testata giornalistica diretta dal Prof. Luca Filipponi
Data di Pubblicazione: 09-06-2011
Data di Scadenza: 00-00-0000
Data di Pubblicazione: 06-06-2011
Data di Scadenza: 00-00-0000
Data di Pubblicazione: 06-06-2011
Data di Scadenza: 00-00-0000
Data di Pubblicazione: 13-05-2011
Data di Scadenza: 00-00-0000
Data di Pubblicazione: 13-03-2009
Data di Scadenza: 31-05-2009
Data di Pubblicazione: 06-04-2008
Data di Scadenza: 00-00-0000
 

Arti Visuali-Spoleto-20-09-2012
GIUSEPPE MENOZZI E LA SUA ARTE: MOSTRA EVENTO A SPOLETO.
Pittura

Spoleto rende omaggio all’arte di Giuseppe Menozzi. Al Maestro, che continua ad essere uno dei protagonisti dell’Arte italiana più richiesti a livello internazionale, Spoleto dedica due eventi di grande importanza. Nell’ex Museo civico sarà inaugurata, venerdì 21 alle 17:00, la grande mostra, “Il senso del sacro- Antologica 1986-2012”, un impegno imponente con oltre cinquanta grandi opere del Maestro. Nello spazio museale si potranno vedere, nella prima sala, le opere de “I Cavalieri dell’Apocalisse”, periodo ormai storico nella storia professionale di Menozzi, nella seconda, spazio alle carte e ad alcuni preziosi quadri dell’Evento, in parte prestati dai numerosi collezionisti, e poi i lavori sulla luce, il periodo del Tau, quelli che hanno riscosso grande successo e apprezzamento quest’anno a Firenze, nella personale presso la galleria Antichità di via dei Fossi e in quella presso la Corsi Monteforte a Forte dei Marmi. Nella terza sala il visitatore sarà sorpreso dai nuovi quadri del periodo della luce preparati da Giuseppe Menozzi.

L’evento è stato annunciato, in conferenza stampa presso la Regione Umbria, davanti alle telecamere Rai e Sky, dal Presidente dell’Expo di Spoleto Spoleto Festival Art, Professor Luca Filipponi, alla presenza del Maestro. L’evento prenderà il via venerdì 21 con la conferenza di presentazione fatta nello storico Teatro Caio Melisso di Spoleto dal Professor Giammarco Puntelli, Direttore artistico di International Spoleto Art Fair e direttore organizzativo di Spoleto Festival Art.

E’ stato il professor Puntelli a curare il percorso che si potrà vedere nelle sale del museo e nella sua conferenza traccerà chiave interpretative del complicato lavoro artistico del Maestro Menozzi. Non è tutto, l’Expo di Spoleto renderà omaggio all’arte di Menozzi come negli anni passati lo ha fatto con esponenti dell’Arte italiana di grande respiro internazionale come Ugo Nespolo. Sul palco dell’Expo saranno presenti una dozzina di opere del nuovo periodo. Il lavoro di Giuseppe Menozzi, ospite d’onore dell’Expo, sarà introdotto dal presidente professor Luca Filipponi e dal direttore artistico dell’Expo Professor Alessandro Trotti il 28 pomeriggio a Spoleto presso il chiostro di San Nicolò. Sarà il professor Giammarco Puntelli, dopo le conferenze fatte all’Expo di Genova e all’Expo di Arezzo, a fare una breve conferenza di presentazione dell’Expo stessa e dell’omaggio all’arte di Giuseppe Menozzi.

Uno degli eventi artistici più importanti dell’anno e un omaggio a un artista che sta già preparando l’incontro con Milano: la Mostra alla galleria Lazzaro by Corsi, che si terrà dal 29 novembre al 18 dicembre, a chiusura di un 2012 di successi. L’antologica rimarrà aperta a Spoleto, mattina e pomeriggio, dal 21 settembre al 14 ottobre con catalogo Mondadori, e sarà seguita da Arte Mondadori e da Arte In. L’Expo si svolgerà dal 28 settembre al 1 ottobre, con la possibilità di vedere gli stand di centinaia di gallerie e migliaia di artisti.

Maria Callas - Accademia d'Egitto

      Scarica l'allegato
       Visualizza il link
 




Europanews Periodico di informazione online della testata giornalisitica Giovani europei
iscritta presso il Tribunale di Spoleto reg. n°91 rilasciata il 25/03/1997
Direttore responsabile - Prof. Luca Filipponi eugiov@tin.it Direttore - Prof. Marcello Bemporad
In redazione - Angelica Mariotti, Elisabetta Placanica, Riccardo Luccioli - e-mail: medialux@tin.it
L'invio di informazioni e documenti di qualsiasi natura si intenderà a titolo gratuito, ed il diritto irrevocabile di usare, pubblicare, riprodurre ed eventualmente modificare il sopraccitato materiale